7.4.15

Invincibile

Il periodo più spensierato della mia vita risale a quando, tra le mie priorità, vigeva quella - assoluta e costante - di renderti felice. Per uno strano gioco di riflessi tu-io-io-te, di luce affettiva e accecante, potevo sentirmi invincibile.

Nessun commento:

Posta un commento